PREMIO "ALESSANDRO NARDUCCI"

Il 30 novembre 2018, presso Villa Convitto della Sede Centrale di “Tor Carbone”, è stata presentata la Prima Edizione del Premio “Alessandro Narducci”, promosso dalla Dirigente Cristina Tonelli, ideato e curato dal Prof. Giuseppe Varone in collaborazione con Maurizio Narducci, padre del giovane chef romano scomparso tragicamente nel mese di giugno di quest’anno. L’emozionante e coinvolgente giornata ha visto gli interventi – oltre che della Dirigente, del sig. Narducci e del prof. Varone nelle vesti di moderatore – di Alessandra Gerace (madre di Alessandro), Angelo Troiani, suo mentore, e Debora di Claudio, compagna di vita; inoltre, diverse e suggestive testimonianze, come quelle di Sara Schiavi, Gianni Fella e Daniele Bertozzi, accanto ai racconti dei giovani della brigata di Acquolina, il Ristorante stellato del quale Alessandro è stato e continua ad essere l’anima. Tutto ciò con la complicità umana e culturale di parenti, amici e professionisti del settore, dei rappresentanti delle Istituzioni, tra le quali il Miur e la Regione Lazio, nonché del Conservatoro “Ottorino Respighi”, che nella persona del maestro Rodolfo Rossi e dei suoi allievi ha offerto lo spettacolo Aura Ensemble, performance originale e dinamica che ha accompagnato verso la parte conclusiva, un buffet curato e creativo per tutti i convenuti.

 

   
   

 

Vai all'inizio della pagina